VOLANTINO MANIFESTAZIONE 5 APRILE

DIRETTIVA BOLKESTEIN: IL TEMPO DELLA TRATTATIVA E’ SCADUTO

Le organizzazioni delle imprese balneari italiane chiedono alla politica risposte concrete:
1. Uscire dalla scure della Direttiva servizi
2. Garantire il regolare svolgimento dell’attività economica, del diritto al lavoro e alla pianificazione del loro futuro
3. Bloccare tutte le iniziative degli enti locali e delle Agenzie del Demanio
4. Declassificare le aree che hanno perso la caratteristica di pubblico uso del mare e procedere alla loro sdemanializzazione
5. Adeguare il concetto di facile rimozione alle moderne tecniche edilizie
6. Rimodulare i canoni come concordato con il Ministro del Turismo e le Regioni
7. Aprire immediatamente un tavolo tecnico tra Istituzioni e Organizzazioni rappresentative delle imprese balneari
Serve una nuova LEGGE QUADRO di regolamentazione del settore balneare.

Fino a quel giorno proseguirà la mobilitazione della categoria

NON SI FANNO ULTERIORI CONCESSIONI

GAME OVER

Related posts:

Add a Facebook Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *